Viale Trento, il sindaco: “Lavori conclusi in otto mesi”

Otto mesi di lavori per ridare lustro a viale Trento, ma soprattutto per ridare fiato a una città malata di traffico. Dopo mesi di chiusura, l’odissea di una delle arterie più importanti del centro urbano sembra avviata a una rapida soluzione. Questa, almeno, è la promessa del sindaco Nanni Campus, i giorni scorsi, presentando alla stampa, in aula consiliare, il progetto di ristrutturazione. «Faremo interventi che cambieranno il volto della città – ha spiegato il primo cittadino ai giornalisti – forse metteremo qualche panchina e monumento in meno, ma affronteremo problemi vecchi di decenni, trovando soluzioni fondamentali per una vita serena dei sassaresi». Si prevede, addirittura, di riaprire una corsia già cinque mesi dopo l’avvio dei lavori che restituiranno alla città una delle più importanti arterie su cui transita buona parte del traffico urbano. L’intervento è stato esposto durante una conferenza stampa convocata a Palazzo ducale alla quale hanno partecipato anche l’assessora alle Infrastrutture della Mobilità e traffico, Maria Francesca Masala, il dirigente Fabio Spurio, il progettista Dario Solmona e Paolo Ticca per l’impresa titolare dell’appalto.

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati