Chiesa missionaria


Di Antonio Meloni
Pubblicato nel N° 15 del 26.04.2021

Chiariamo subito che non servono né un fisico bestiale né poteri da supereroi. Per essere sacerdoti missionari occorrono tanta vocazione e altrettanta formazione, perché se è vero che quella di portare l’Annuncio ai confini del mondo è una missione speciale molto delicata, è vero anche che per compierla in pienezza bisogna essere non solo vocati, ma avere anche un livello di preparazione che sia all’altezza dell’impegno. Don Francesco Meloni, sacerdote della diocesi di Sassari, da otto anni missionario in Madagascar, lo dice chiaramente nel servizio che apre questo numero.
I giorni scorsi, durante un collegamento in diretta, lo abbiamo sentito e gli abbiamo

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati