Il volto umano dell’economia


Di Michele Spanu
Pubblicato nel N° 31 del 14.09.2020

Nel quinto capitolo dell’enciclica Laudato si’ troviamo un passaggio particolarmente importante: «Politica ed economia in dialogo per la pienezza umana». Si tratta di un paragrafo finora poco approfondito nel quale Francesco, con il suo stile diretto, afferma senza mezzi termini che «la politica e l’economia tendono a incolparsi reciprocamente per quanto riguarda la povertà e il degrado ambientale» mentre oggi abbiamo bisogno che entrambe «si pongano al servizio della vita, specialmente della vita umana».
Tra la dimensione economica e la sfera politica ci sono state ben poche interazioni. Come se fossero due prospettive alternative e concorrenti per risolvere i problemi: da una parta la freddezza dei numeri, dall’altra la volontà di compiere scelte e dare ragione dei risultati ottenuti.
Eppure negli ultimi anni sta prendendo piede un nuovo approccio: quello dell’economia

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati