Paritarie, valore aggiunto per l’istruzione


Di Giuseppe Manunta
Pubblicato nel N° 19 del 18.05.2020

L’emergenza sanitaria ha generato, tra i primi adempimenti, la chiusura degli istituti scolastici. Impossibile garantire tra i banchi di scuola le condizioni di sicurezza, ancora meno quando gli «abitanti» delle classi sono bambini di età compresa tra i 18 mesi e i 6 anni. Ma quali sono le conseguenze? Ne abbiamo parlato con Giovanni Idili, coordinatore regionale Fism (Federazione italiana scuole materne).

Il Dpcm da oltre un mese ha stabilito la chiusura delle scuole, qual è la posizione della Fism in merito a questa decisione?   
«La situazione Covid 19 ha rappresentato una novità assoluta. Non era mai successo che la nazione “venisse chiusa” per così tanto tempo. Il problema non ha riguardato solo delle scuole ma tutti i comparti dovendo sostenere “una guerra” della quale non si conoscevano, e ancora oggi non si conoscono gli effetti. I numeri quotidiani sono impressionanti, ma il calo dell’ultimo periodo dimostra

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati