Mai più tagli sulla sanità


Di Antonio Meloni
Pubblicato nel N° 19 del 18.05.2020

Mai come in questi giorni è chiaro a tutti cosa significhi poter contare su una Sanità efficiente, avere medici e infermieri preparati, adeguatamente formati e in quantità sufficiente alle esigenze del momento. Tutti siamo concordi nel ritenere che le strutture sanitarie debbano essere ben equipaggiate e dotate di strumenti tecnologicamente avanzati in grado di far fronte non solo alle situazioni ordinarie, ma soprattutto alle emergenze. Tra i possibili scenari del dopo, infatti, sarà necessario ragionare, bene e subito, sull’entità delle risorse finanziarie da destinare a ospedali, cliniche, poliambulatori e case di cura. Perché se è vero che la civiltà di un Paese si misura in particolare dalla qualità della cura, intesa nel senso più ampio, dovremo dimostrare di essere un popolo civile.
La riflessione coinvolge e interpella tutti, soprattutto la classe dirigente, che dovrà essere in grado di esercitare le giuste pressioni per indirizzare le scelte politiche in quella

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati