Campus: «Recuperiamo la dimensione spirituale della festa»


Di Antonio Meloni
Pubblicato nel N° on line

L’intento è quello di recuperare la dimensione originaria legata al voto della città nei confronti della Madonna Assunta e pazienza se per farlo sarà necessario ritoccare qualcosa nell’organizzazione di una festa che è sostanzialmente religiosa. Un aspetto importante, rimarcato dal sindaco Nanni Campus durante l’incontro con la stampa, nella sala giunta di Palazzo ducale, per presentare il programma dei Candelieri che quest’anno fa registrare qualche novità rispetto all’anno scorso. I sassaresi dovranno infatti rinunciare all’arrostita e ai fuochi d’artificio,

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati