La scelta di don Piero


Di don Francesco Marruncheddu
Pubblicato nel N° 18 del 13.05.2019

Don Piero, sei alla vigilia della tua ordinazione sacerdotale, con la quale diventerai sacerdote per sempre. Quali sentimenti affollano il cuore di un ragazzo giovane come te a un passo…dal passo più importante della tua vita?
«I sentimenti che provo in questo momento sono tanti, contrastanti, a tratti impossibili da spiegare a parole. C’è trepidazione, emozione, timore, commozione. Tanti anni che ti prepari a questo momento per scoprire che forse, veramente pronto, per un passo così decisivo, non lo sarai mai del tutto. E allora non puoi che affidarti. Perché rispondere a una chiamata così immensamente più grande di te comporta la consapevolezza che quel “per sempre” è una scelta che devi abbracciare con una amore di figlio tale da aver il coraggio, la maturità e la determinazione di non doverti più voltare indietro e donarti a questo ministero totalmente e liberamente. Solo con la grazia e

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati