“Liberi nella verità”. Messaggio del Papa per la 52a Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali

Di Gian Franco Addis, Direttore dell'Ufficio diocesano per le Comunicazioni Sociali
Pubblicato nel N° 4 del 30.01.2018

“La verità vi farà liberi”(Gv 8,32). Fake news e giornalismo di pace è il titolo del Messaggio del Papa per la 52a Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali che si celebrerà il prossimo 13 maggio.
L’argomento delle false notizie da diverso tempo sta dominando la scena delle comunicazioni e della politica. Le fake news sono la manifestazione principale della post-verità, definita come appello alle emozioni e alle credenze personali contrapposto al riferimento ai fatti oggettivi e che gioca un ruolo decisivo nel formare l’opinione pubblica.
Sotto l’espressione fake news vengono accomunati tanti tipi di falsità: dal dire fatti mai accaduti che qualcuno fa diventare notizia, all’omettere o rimuovere dati e informazioni rilevanti per la comprensione della realtà.
Sebbene la rilevanza del problema sia cresciuta molto nell’era della globalizzazione e della

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati
[Abbonati per leggere tutte le pagine di Libertà]