Università, inaugurato il 456° Anno Accademico

Di Michele Spanu
Pubblicato nel N° 2 del 16.01.2018

Solenne cerimonia nell’aula Magna dell’Università in occasione dell’inaugurazione del 456° Anno Accademico dalla fondazione dell’Università degli Studi di Sassari. Il Magnifico Rettore Massimo Carpinelli ha accolto la Ministra dell’Istruzione, Università e Ricerca, Valeria Fedeli, e il musicista Ramin Bahrami, pianista iraniano, massimo conoscitore e interprete di Johann Sebastian Bach. Presente in prima fila il nostro Arcivescovo, che ha partecipato per la prima volta alla più importante cerimonia della massima istituzione culturale della città.
Tutto si è svolto in perfetto orario rispetto al programma. Alle ore 11 l’ingresso del Corteo accademico composto da tutti i direttori dei dipartimenti, scandito dal “Gaudeamus Igitur” intonato dall’Associazione Coro dell’Università di Sassari. Subito dopo il Rettore ha preso la parola per salutare i presenti e per dare ufficialmente inizio all’anno accademico. Nel suo intervento, ha voluto ricordare che con questo anno accademico si apre il secondo triennio del mandato, ed è in questa prospettiva che è possibile ripercorrere i principali risultati raggiunti. In primo luogo quelli numerici. Con un incremento del 14% lo scorso anno e dell’11% quest’anno, le immatricolazioni con segno più sono il primo

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati
[Abbonati per leggere tutte le pagine di Libertà]