Celebrata la giornata dell’ammalato

Di Maria Sanna
Pubblicato nel N° 18 del 16.05.2017

Il Pellegrinaggio al Santuario della Madonna delle Grazie, a San Pietro in Silki, è oramai una ricorrenza attesa nelle celebrazioni per il mese mariano. Tanti i fedeli che Domenica 14 Maggio hanno partecipato alla Santa Messa in suffragio degli ammalati, delle loro famiglie, di tutti coloro che prestano il loro servizio con i disabili e delle comunità cittadine che li accolgono.
Quest’anno in particolare la presenza delle spoglie di San Salvatore da Horta ha reso questa funzione speciale; il piazzale si è riempito sin dal pomeriggio di tante persone, disabili e volontari.
Erano presenti l’U.N.I.T.A.L.S.I. e la comunità di Mondo X. Padre Salvatore Morittu, fondatore di questa comunità, ha guidato l’assemblea nella preghiera al Santo taumaturgo, tanto caro alla nostra isola e a tutti coloro che a lui si affidano, in particolare gli ammalati e coloro che vivono nella sofferenza.
Lo stesso Vescovo Padre Paolo ha speso profonde parole in ricordo del Santo

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati
[Abbonati per leggere tutte le pagine di Libertà]