Anche la scuola nel disegno di Dio

Di Marinella Sacchetti
Pubblicato nel N° 14 del 11.04.2017

La lezione pasquale del corso di aggiornamento per gli insegnanti R.C. è stata tenuta, come da programma, in Cattedrale, sabato pomeriggio 8 aprile scorso, da mons. Paolo Atzei. Che ha introdotto, correggendo appena il verbo con cui intendeva collocare la lezione al termine di un anno di approfondimento sotto i diversi aspetti dell’Enciclica di Papa Francesco “Laudato sii’”. Senza tradire l’intento iniziale, p. Paolo ha sostituito il verbo “restaurare” con “ricapitolare”, citando Efesini 1, 10. Da qui il titolo, “il Mistero pasquale come luogo e strumento culmine per ricapitolare in Cristo tutto le cose, quelle del cielo come quelle della terra”. Perché la scelta di un tale testo? Per dare agli insegnanti R.C. un messaggio forte circa la necessità di avere sempre ben chiaro, nella mente e nel cuore, nonché nella prassi, il disegno salvifico del Padre in Cristo, continuamente attuato in virtù dello Spirito. L’Arcivescovo ripeteva della sua necessità, nell’attuale momento ministeriale a Sassari, ormai alla conclusione, di fare verifica e perciò “ricapitolare”, ossia ricondurre ad unità tutti i

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati
[Abbonati per leggere tutte le pagine di Libertà]