A Stintino con i lavoratori e le istituzioni

Come evidenziato dal vescovo nell’omelia della celebrazione di apertura della visita pastorale, svoltasi a Stintino nella parrocchia dell’Immacolata Concezione, il programma della visita di Gian Franco Saba nel territorio della Nurra è particolarmente attento a non trascurare la delicata sfera della laicità propria di ogni comunità. Il dialogo diventa dunque la chiave per interagire e comprendere punti di forza e criticità che caratterizzano la vita delle persone all’interno delle comunità al di fuori delle quattro mura di una chiesa. Per questo motivo l’arcivescovo ha voluto che la visita della Nurra fosse impostata in maniera tale

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati