Camminando insieme

Mai come in questi giorni le parole del Santo Padre giungono puntuali per esortare i fedeli a proseguire il cammino insieme. Durante la visita in Kazakistan, Francesco ha esortato tutti a non avere paura di essere pochi perché: «Essere piccoli – ha detto – ci ricorda che non siamo autosufficienti, che abbiamo bisogno di Dio, ma anche degli altri, di tutti gli altri, delle sorelle e dei fratelli di altre confessioni, di chi confessa credo religiosi diversi dal nostro, di tutti gli uomini e le donne animati da buona volontà». «Ci accorgiamo, in spirito di umiltà – ha proseguito – che solo insieme, nel dialogo e nell’accoglienza

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati