Profughi afghani, si lavora per la regolarizzazione

Prosegue senza sosta l’operazione di accoglienza delle famiglie provenienti dall’Afghanistan, ospitate a Sassari nella casa delle suore Figlie della Carità. Mentre viene organizzata nel miglior modo possibile la convivenza e l’utilizzo della casa, che sta avvenendo nella massima collaborazione di tutte le persone, si sta provvedendo a soddisfare i bisogni più urgenti di carattere personale e sanitario. In questi giorni l’impegno principale riguarda la sistemazione di tutta la complessa documentazione personale, necessaria per il permesso di soggiorno, la libera circolazione dei profughi sul territorio e l’assistenza sanitaria. Si stanno inoltre attivando gli ingressi scolastici per tutti i bambini e i ragazzi. Nel frattempo procede speditamente l’organizzazione

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati