Premio Maria Carta, nel segno della Sardegna

Una XIX edizione tutta sarda. Nei nomi dei premiati, Maria Luisa Congiu, Joe Perrino, Circolo Acsit di Firenze e azienda Numera spa – Gruppo Bper, e nel messaggio lanciato quest’anno: quanto sia importante l’identità sarda nel mondo, in un momento nel quale la cultura può incidere positivamente a sostegno nell’agognata ripartenza post pandemica. Lo scorso 5 settembre a Siligo, la piazza intitolata alla celebre artista scomparsa nel 1994 ha ospitato ancora una volta il Premio, che dal 2003 è occasione per esaltare i profondi legami

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati