In coraggio di andare oltre


Di Antonio Meloni
Pubblicato nel N° 33 del 21.09.2020

Se mai ci fosse qualche tentennamento, il vescovo lo ha ribadito a chiare lettere nell’ultimo incontro a San Giorgio e lo rimarcato anche venerdì mattina a Porto Torres, in Basilica, nella cripta dei martiri turritani, dove ha incontrato la stampa per comunicare le nomine e i trasferimenti dei sacerdoti della diocesi. Il tempo del cambiamento è maturo, occorre ripartire verso la meta, abbandonando una volta per tutte la propria zona di comfort. Quella dell’incontro a San Giorgio è stata un’occasione speciale per fare il punto dopo la pausa estiva, per rilanciare i temi del nuovo anno pastorale ormai alle porte. Sì, perché monsignor Saba non si è limitato a indicare le linee guida e a fissare la data della prossima assemblea diocesana in programma il 2 ottobre, ma ha rimarcato che il tempo della nostalgia è

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati