Il mercatino dei ragazzi di Mondo X


Di Rita Salaris
Pubblicato nel N° 44 del 09.12.2019

Come negli anni passati, anche quest’anno, la prima domenica di Avvento e il sabato che la precede, responsabili, operatori, volontari e ospiti delle strutture dell’Associazione Mondo X – Sardegna sono stati impegnati nelle Giornate della solidarietà, con l’esposizione e la vendita dei prodotti della Comunità di recupero S’Aspru e dei lavori dei volontari e degli ospiti della Casa Famiglia per malati di Aids «Sant’Antonio Abate». L’evento nasce come occasione di autofinanziamento dei progetti dell’Associazione Mondo X – Sardegna, fondata da padre Salvatore Morittu, che si occupa del recupero di giovani affetti da dipendenze e della cura dei malati di Aids. Fin dal 1980, anno di fondazione della prima comunità a Cagliari, nel convento francescano di San Mauro, e negli anni successivi, il numero dei ragazzi nelle comunità cresceva (nel 1982 era sorta quella di S’Aspru e nel 1985 la terza comunità di Campu ‘e Luas a Uta). Con la crescita degli ospiti aumentavano anche le spese e il

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati