Dopo settant’anni, chiudono “le Paoline”


Di RedL
Pubblicato nel N° 12 del 25.03.2019

Schiacciata dalla crisi, un’altra importante realtà commerciale cittadina abbassa la serranda. Dopo settant’anni di intensa attività chiude la libreria Paoline, punto di riferimento per l’editoria religiosa e voce autorevole nel panorama librario del territorio.
A dare la notizia è stata la stessa Francesca Sanna, ormai unica dipendente dello storico punto vendita di via Carlo Alberto, che i giorni scorsi ha salutato tutti con un accorato messaggio sul gruppo WhatsApp aperto qualche anno fa per tenere i contatti con i clienti. Facile immaginare il dispiacere dei tanti frequentatori di una libreria storica che non tratta solo le edizioni religiose, ma anche la saggistica e i romanzi delle grandi case nazionali e regionali. La comunicazione ufficiale è arrivata i giorni scorsi, via mail, direttamente da Roma, con una lettera firmata da suor Annunciata Bestetti, superiora provinciale delle Figlie di San Paolo, congregazione, con sede nella capitale, titolare della licenza commerciale e proprietaria del locale che da più di cinquant’anni ospita

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati