Focus group, dal dialogo al bisogno


Di Cristian Li Pira
Pubblicato nel N° 11 del 18.03.2019

Dopo gli incontri nelle foranie e nelle sottozone pastorali, il percorso assembleare è ormai entrato nel vivo coinvolgendo direttamente tutte le parrocchie e tutti i fedeli, chiedendo a ciascuno un reale contributo all’interno di questo cammino. Gli strumenti utilizzati in questa fase, volta ad analizzare la realtà diocesana nello specifico e a far emergere i principali bisogni pastorali, sono ormai noti: i questionari (uno per tutti i fedeli e uno per tutte le parrocchie) e i focus-group. Entrambi vertono sui cinque ambiti pastorali: parrocchia, sinodalità, formazione, dialogo e giovani. Mentre molto spesso sentiamo parlare o addirittura abbiamo partecipato a una consultazione svolta mediante i questionari, forse la tecnica dei focus group è meno conosciuta; per questo riteniamo utile presentarla brevemente ma anche concretamente, nel vissuto dell’assemblea

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati