Enrico Costa, inaugurato il monumento in Piazza Fiume


Di Antonio Meloni
Pubblicato nel N° 1 del 07.01.2019

Lo puoi vedere in piazza Fiume, mentre passeggia con la sua espressione disincantata e l’eleganza tipica di un gentiluomo dell’Ottocento. Chissà se l’autore del monumentale «Sassari», da cui tanti, nel tempo, hanno attinto notizie a piene mani, avrebbe mai immaginato che un giorno la scultura con le sue fattezze, a grandezza naturale, avrebbe ornato quella piazza a pochi passi da casa.
Sì, perché Enrico Costa finalmente ha il suo monumento, inaugurato, poco prima di Natale, a una manciata di metri dalla palazzina in cui viveva, nel cuore di quella Sassari ottocentesca che ha conosciuto a fondo e raccontato con passione. La statua in bronzo a grandezza naturale, inaugurata a dicembre scorso, in piazza Fiume, di fronte al pubblico delle grandi occasioni, ritrae lo storico, nonché direttore dell’allora archivio comunale, autore della monumentale storia di Sassari e di tante altre opere letterarie, mentre passeggia idealmente assorto in quel centro storico amato, studiato e oltremodo «cantato» nelle sue opere.
A scoprire la scultura di «Enrichetto» (così, confidenzialmente, lo chiamavano gli amici), coperta da due drappi rossoblù, alcuni bambini affiancati dal

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati