Per l’intera comunità. L’Arcivescovo ha consegnato la prima Lettera Pastorale alla CIttà e al territorio


Di Prof. Francesco Nuvoli
Pubblicato nel N° 7 del 20.02.2018

A poco più di quattro mesi dal Suo ingresso nella nostra diocesi, il nuovo vescovo Mons. Gian Franco Saba presenta la sua prima Lettera Pastorale indirizzata alla città di Sassari e al territorio. Egli conosce bene il contesto economico-sociale e spirituale grazie anche ai recenti incontri avuti con le personalità delle Istituzioni,della società civile, del mondo delle imprese.
Emerge una società provata dalla crisi i cui effetti si sono riversati non solo sul piano economico, ma, in particolare, su quello morale e spirituale. È possibile constatare al riguardo un’accentuazione della concezione individualistica dell’esistenza che comporta, come logica conseguenza, un affievolimento dello spirito comunitario e quindi una minore percezione della condizione di essere sociale, propria dell’uomo.
E ciò avviene nonostante la città e il territorio abbiano radicate nel tessuto sociale tradizioni molto forti caratterizzate da un’intensa vita di relazione attraverso il coinvolgimento di diverse componenti della società per dare vita ad iniziative di natura comunitaria. Costituiscono pertanto un patrimonio della società queste antiche strutture aggregative organizzate per la nostra crescita sociale,

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati