“Accolti e ascoltati”. Mons. Saba incontra gli operai


Di Michele Spanu
Pubblicato nel N° 36 del 17.10.2017

“Ci siamo sentiti accolti e ascoltati”. Gli operai del Parco geominerario della Sardegna, da quasi due settimane in protesta sulla cupola della Cattedrale di San Nicola, raccontano così l’incontro con l’Arcivescovo di Sassari, mons. Gian Franco Saba. Li abbiamo incontrati in cima al Duomo per capire il loro stato d’animo dopo questo importante appuntamento. “Quando abbiamo scelto di protestare in questo luogo – spiegano insieme Salvatore Muscas, Marco Dore, Gianfranco Garau, Salvatore Fodde, Graziano Nali e Antonello Muscas – sapevamo che la Chiesa di Sassari avrebbe sicuramente ascoltato il nostro grido di dolore e così è stato. Abbiamo incontrato il nuovo Arcivescovo nei locali della curia diocesana. È stato un incontro che possiamo definire positivo. Mons. Saba ci ha assicurato la sua preghiera personale e ci ha detto che, dove possibile, darà una mano affinché la nostra vertenza si possa risolvere positivamente”. L’incontro si è svolto venerdì 13 ottobre, dopo i primi giorni di protesta. “Le parole dell’Arcivescovo

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati