Sulle orme del Poverello

Dopo otto secoli, il messaggio di frate Francesco è ancora estremamente attuale. Lo testimonia la grande partecipazione al pellegrinaggio regionale ad Assisi che ha unito la comunità civile e religiosa in un evento destinato a rimanere ben impresso nella nostra memoria. Un elemento che occorre sottolineare è la presenza significativa dei sindaci del territorio: oltre 70 primi cittadini che, unendosi al pellegrinaggio, hanno testimoniato l’importanza del messaggio di San Francesco non soltanto per il rinnovamento della Chiesa ma anche sul piano dell’impegno politico. Emiliano Deiana, presidente dell’Anci Sardegna, ha ribadito questa presenza affermando che «i sindaci e i comuni sardi hanno risposto in maniera

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati