Sapere e integrazione, aperto il 458° anno accademico


Di Antonio Meloni
Pubblicato nel N° 8 del 24.02.2020

Gaetano Manfredi – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Il ministro dell’Università, un alto funzionario dell’Onu e i rappresentanti delle istituzioni cittadine e regionali. Se l’anno scorso il genio di Leonardo ha illuminato l’avvio dell’anno accademico, quest’anno si è aperto nel segno del senso dello Stato, con il pensiero sempre rivolto al dramma dei rifugiati, una piaga che caratterizza tanta parte di questo travagliato inizio del terzo Millennio. Bisogna dire subito che quello appena inaugurato, per il rettore Massimo Carpinelli, è l’ultimo anno di mandato e visto che una legge dello Stato non gli consente di ricandidarsi alle prossime elezioni rettorali, la cerimonia di apertura è stata anche una sorta di preludio al saluto che il Magnifico rivolgerà nel momento

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati