Ritiro dei fedeli laici: chiamati a portare la gioia del Vangelo


Di Antonello Canu, Segreterio della Consulta delle Aggregazioni Laicali
Pubblicato nel N° 41 del 21.11.2.17

Ci prepariamo con gioia ad un appuntamento importante per la nostra Chiesa diocesana, per incontrare ufficialmente per la prima volta il nostro Arcivescovo in una assemblea dedicata al mondo laicale, con l’intento di offrire ai gruppi, ai movimenti, alle associazioni, a tutte le aggregazioni laicali presenti in diocesi e a ciascun laico, un’ occasione di incontro attorno al Pastore per significare e vivificare l’appartenenza all’unica Chiesa di Gesù e  per rinnovare l’impegno a collaborare nella missione della Chiesa con la specificità del proprio carisma.
Riteniamo di essere bisognosi di spazi e di opportunità di incontro e dialogo tra laici della nostra chiesa
locale, affinché le nostre diverse esperienze ecclesiali, fondendosi nell’armonia delle diversità e specificità, possano irradiare la luce della testimonianza.
Accogliamo con gioia e gratitudine l’invito del nostro Arcivescovo, Mons. Gian Franco Saba, che desidera incontrare ciascuno, per condividere con noi la gioia dell’unica fede in Cristo Gesù da annunziare, celebrare, testimoniare.
Un importante incontro per promuovere l’unità e la comunione in Cristo e nella Chiesa, per dare slancio a un rinnovato impegno missionario nella diocesi.
Abbiamo già avuto modo di ascoltare, dai primi incontri con Mons. Saba, che la collaborazione, la condivisione

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati