Parità di genere: se un modo di pensare diventa potere


Di Don Mario Simula
Pubblicato nel N° 8 del 28.02.2017

Gender non è solo una teoria, ma un insieme di teorie diventate “patrimonio” dell’attivismo gay e femminista radicale che riduce il sesso ad una semplice costruzione sociale. Vivere da “maschio” e da “femmina” è frutto della cultura dominante, non un dato biologico. L’identità sessuata della persona, essere cioè uomini e donne, viene sostituita dall’identità di genere, dal “sentirsi” maschio o femmina prescindendo dal dato

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati