Aou, a caccia delle varianti Covid


Di Giuseppe Satta
Pubblicato nel N° 9 del 08.03.2021

È stata fondamentale nell’individuazione dei casi di Bono e nella segnalazione di altri casi sospetti nel territorio del Nord Sardegna, ora, grazie a un macchinario di recente acquisizione, sarà in grado di sequenziare l’intero genoma del virus. Nella dura lotta contro il Coronavirus, c’è una struttura d’eccellenza che opera a pieno regime e rappresenta il centro di riferimento per l’analisi dei tamponi Covid del Nord Sardegna.
Per avere un’idea della mole di lavoro smaltita negli ultimi mesi, basti pensare che dall’inizio del fenomeno pandemico, gli specialisti che ci lavorano hanno analizzato 176mila tamponi. Adesso è anche in prima linea nel coordinamento delle attività di ricerca delle varianti di Coronavirus, in p

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati