Don Ruzzu a Banari: “Collaboriamo per il bene comune”


Di Michele Spanu
Pubblicato nel N° 45 del 14.12.2020

«Collaboriamo insieme per il bene comune». Così il nuovo parroco di Banari, don Salvatore Ruzzu, ha salutato l’amministrazione comunale e tutti i fedeli nel corso della celebrazione eucaristica che ha segnato l’inizio del suo ministero come guida della comunità.
La liturgia, presieduta dall’Arcivescovo Gian Franco Saba, si è svolta domenica 18 ottobre nella chiesa parrocchiale intitolata a San Lorenzo Martire. Era presente anche una rappresentanza di Thiesi, tra cui il sindaco Gianfranco Soletta e la sua giunta: un gesto di accompagnamento molto significativo nei confronti di don Ruzzu che lascia Thiesi proprio per rispondere a questo nuovo servizio. «Un sacerdote di grande esperienza, che nel corso degli anni ha accumulato una sapienza pastorale». L’Arcivescovo ha presentato con queste parole il nuovo parroco che, pur avendo superato la soglia dei 75 anni di età, ha accettato con grande slancio la proposta di guidare la comunità di Banari. «Oggi viviamo una giornata di gioia per il nuovo pastore nella persona di don Tore», ha detto monsignor Saba

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati