Gavino Mariotti è il nuovo Magnifico rettore


Di RedL
Pubblicato nel N° 43 del 30.11.2020

«È un momento particolare di forte emozione. Grazie a tutte le persone che hanno collaborato a queste due giornate intense. Ringrazio chi mi ha sostenuto. Lavorerò nell’interesse dell’Ateneo e per portare la serenità tra queste mura». Sono le prime parole del nuovo rettore magnifico Gavino Mariotti, le prime dichiarazioni a caldo dopo la notizia ufficiale della sua elezione alla carica di rettore dell’università di Sassari avvenuta lo scorso 25 novembre dopo una campagna elettorale impegnativa e appassionata. In virtù del mandato, affidatogli dagli elettori, Mariotti guiderà l’Ateneo turritano fino al 2026.
Il professor Mariotti, che succede a Massimo Carpinelli nella guida di una delle università più antiche d’Italia, ha ottenuto, in seconda votazione, 366 voti, a fronte dei 188 di Gian Paolo Demuro e dei 125 di Luca Deidda. Comincia la sua esperienza rettorale già con un primato: è il primo Magnifico eletto con il voto telematico, modalità di elezione decisa per effetto del provvedimento

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati