Osilo, l’ingresso di don Emanuele Piredda


Di Michele Spanu
Pubblicato nel N° 40 del 09.11.2020

Una comunità con un grande passato, che ora è chiamata a diventare un laboratorio per il futuro. È questo il messaggio che è stato lanciato dall’Arcivescovo Gian Franco Saba durante l’omelia per l’ingresso di don Emanuele Piredda nelle due comunità parrocchiali di Osilo: quella dell’Immacolata Concezione e quella di Santa Vittoria e San Lorenzo. Monsignor Saba ha introdotto ufficialmente il nuovo parroco domenica 11 ottobre. Al suo arrivo è stato accolto davanti alla chiesa del Rosario da don Emanuele, dal sindaco Giovanni Manca con le autorità militari. Presente anche la confraternita di Santa Croce. Ci si è spostati poi per la celebrazione nella chiesa parrocchiale dell’Immacolata, con un gran numero di fedeli, pur nel rigoroso rispetto di tutte le norme. Attorno all’altare non sono mancati numerosi sacerdoti che hanno un rapporto particolare con Osilo:

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati