Quaresima, lectio del vescovo a Torralba


Di Antonio Meloni
Pubblicato nel N° 10 del 09.03.2020

L’ascolto profondo della Parola di Dio per essere membra di un unico corpo e vivere il senso di quel «noi» come motivo dominante del tempo quaresimale. L’intento del vescovo Gian Franco, in questo momento liturgico tanto importante per la vita della Chiesa, è quello di farsi più che mai prossimo alla realtà diocesana per proseguire senza sosta quell’attività di ascolto, quella vicinanza al popolo di Dio che attende risposte concrete.
È con questo spirito che i giorni scorsi monsignor Saba, affiancato dal parroco, nonché vicario foraniale, don Pietro Faedda, dal rettore del seminario, don Andrea Piras e dal responsabile della pastorale giovanile, don Giuseppe Faedda, ha cominciato un cammino tracciato lungo un itinerario che lo porterà ad attraversare quattro distinte zone del vasto territorio diocesano per proporre, di volta in volta, una meditazione incentrata sulla Parola.
Così è stato anche in occasione della prima tappa, martedì scorso, 3 marzo, a Torralba,

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati