Vivere il salterio tra le mura di Sorres

Di Marinella Sacchetti
Pubblicato nel N° 27 del 18.07.2017

Dal 3 al 7 luglio, presso il Monastero di Sorres, grazie all’Associazione Biblica Italiana con la collaborazione dell’Arcidiocesi di Sassari, si è svolta una splendida full immersion nella Sacra Scrittura, con il tema: “Voglio cantare il nome di Dio l’Altissimo” Il Salterio: lode d’Israele, di Cristo e della Chiesa. I relatori: don Angelo Passaro per l’Antico Testamento e, padre Rosario Pistone o.p., per il Nuovo Testamento, entrambi docenti di Sacra Scrittura presso la Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia.
I momenti di preghiera hanno accompagnato la vita delle giornate di studio creando le condizioni per un ascolto e un apprendimento di qualità. Non sono mancati momenti di svago culturale come la visita al grande complesso nuragico di Romanzesu. Con il museo della Civiltà Contadina e Pastorale e il museo

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati
[Abbonati per leggere tutte le pagine di Libertà]